Patti Smith in concerto a Bolzano

Patti Smith alle Officine FS di Bolzano con il tour “Seeds in the Wind”.

Non ci credetti quasi quando lo lessi la prima volta. Dapprima ho capito che avrebbe cantato alcune canzoni nuove con un gruppo di Arezzo con cui era in tournée. Infatti quando mi si chiese se volessi anche io un biglietto in prevendita, dissi di no.

Fortuna che sono stato frainteso, in quanto quando seppi che c’era ugualmente un biglietto anche per me, dissi che non sarei voluto andare al concerto.

Dopo qualche ora però cambiai idea, se il destino mi aveva portato un biglietto, dovevo andarci.

Patti Smith, Lenny Kaye e Casa del Vento

Questa sera poco dopo le 21 Patti Smith, Lenny Kaye (alla chitarra) ed il gruppo di Arezzo Casa del Vento sono saliti sul palco allestito in un vecchio capannone ferroviario (Officine FS di Bolzano, molto interessante come atmosfera), ed hanno iniziato a suonare “Frederick”, dedicata al figlio di Patti Smith che oggi ha il compleanno.

Patti Smith, Lenny Kaye e Casa del Vento

Fino alla fine della prima parte del concerto siamo rimasti seduti sulle sedie. Sono riuscito a scattare qualche foto, ma ero abbastanza distante dal palco.

I componenti della band Casa del Vento: Luca Lanzi (voce, chitarra acustica, banjo), Riccardo Dellocchio (chitarra elettrica), Sauro Lanzi (fisarmonica, tromba, trombone, thin whistle), Massimiliano Gregorio (basso), Andreas Petermann (violino) e Fabrizio Morganti (batteria, percussioni).

Patti Smith, Lenny Kaye e Casa del Vento

Poi, durante “Gloria”, il pubblico da dietro ha iniziato a spostarsi in avanti, chi era seduto si alzava. Quando il concerto è ricominciato con le ultime due canzoni, mi sono spostato anche io un po’ più avanti.

Patti Smith, Lenny Kaye e Casa del Vento

La posizione per fotografare però non era ideale. Davanti a me c’erano già troppe persone.

Patti Smith

Patti Smith e Casa del Vento

Il concerto è stato bello, sono contento di aver cambiato idea e di esserci venuto.

Officine FS

Officine FS

Posted in Live in Concert.